Aceti non di solo vino, aceto di lamponi.

La cucina italiana (pag. 157-158)
Apr 2007

Aceti non di solo vino

di Fabiano Guattieri (pag. 157-158)
Per chi vuole condire in modo insolito, ma anche dare un tocco personale e, perchè no, esotico ai propri piatti. Senza dimenticare che hanno anche inaspettate virtù nutrizionali.

(...) tutto italiano l'aceto di miele, mentre per quanto riguarda quello di lamponi (ne esiste anche un tipo di mirtilli) non va confuso con l'aceto “ai” lamponi. Il primo è ricavato dai frutti, mentre il secondo è un aceto di vino, generalmente bianco, aromatizzato con questi frutti di bosco e quindi meno pregiato e costoso. (...)

Aceto di lamponi

E' ottenuto dalla macerazione dei lamponi; successivamente sono uniti batteri acetici di lampone e, dopo alcuni mesi di riposo, si ottiene un aceto di elevata qualità. Di colore rosso vivo, è profumato e piacevolmente fruttato. Si può usare per condire crostacei bolliti oppure grigliati, selvaggina da pelo variamente cucinata, costolette d'agnello cotte alla brace, insalate.

DouceVallée

Loc. Soleil, 18
11024 Chatillon (AO)
Italia